fbpx

Vigili urbani e assessore frugano nei sacchetti dei rifiuti: 20 sanzioni

e-Killer Dispositivo Anti Abbandono Abusivo Rifiuti

Diverse le multe elevate grazie all’ausilio delle telecamere di videosorveglianza installate in diverse aree della città e della periferia.

Vigili urbani e assessore all’Ecologia, Giuseppe Sicilia, impegnati a controllare anche dentro i sacchetti dei rifiuti. Continua a salire, a Porto Empedocle, il numero delle multe. Purtroppo, il fenomeno dell’abbandono indiscriminato non sembra conoscere crisi e Comune e “Realmarina” si trovano costrette a continuare a mettere in campo una vera e propria task force per cercare di tamponare il problema.

Negli ultimi dieci giorni, dopo le 100 multe elevate nel periodo ferragostano, i vigili urbani e gli operatori ecologici della “Realmarina”, sono riusciti ad individuare un’altra ventina di soggetti, alcuni nell’atto di abbandonare la spazzatura ai bordi delle strade o lungo i marciapiedi e altri rintracciati grazie al sistema dello spacchettamento che consiste nell’aprire alcuni dei sacchetti abbandonati per rintracciare, attraverso bollette o altra documentazione, il responsabile del gesto.

In questo nuovo servizio, sono state elevate sanzioni, soprattutto nella zona dei Grandi Lavori, a Piano Lanterna e nel centro di Porto Empedocle. Molte di queste sanzioni, sono state elevate grazie all’ausilio delle telecamere di videosorveglianza installate in diverse aree della città e delle periferie urbane. Da evidenziare una sanzione a carico di un gestore di un locale del centro empedoclino a cui è stato contestato, oltre la mancata effettuazione della differenziazione dei rifiuti anche il blocco di uno scivolo destinato ai disabili proprio con i sacchi di rifiuti non differenziati. A dare man forte agli operatori ecologici di “Realmarina” e ai vigili urbani, è arrivato anche l’assessore all’Ecologia Giuseppe Sicilia che ha collaborato nella ricerca degli incivili.

“Purtroppo siamo di fronte ad un fenomeno che non accenna a finire – ha commentato il comandante della polizia municipale Calogero Putrone – ma sia i vigili che gli operatori ecologici sono fermamente decisi a combattere questa battaglia di civiltà fino a che non sarà vinta. Ho già detto, e lo ribadiscono, che a noi non piace elevare le multe e soprattutto non ci fa bene come Corpo, distrarre tante unità da lavori importanti riguardanti l’ordine e la sicurezza pubblica, ma dobbiamo farlo nella speranza che sia di insegnamento. Adesso, speriamo e confidiamo nel finanziamento del Pon Sicurezza per l’acquisto di ulteriori videocamere che ci possano essere di aiuto in questi servizi”.

22 Settembre 2018 Fonte:
Vigili urbani e assessore frugano nei sacchetti dei rifiuti: 20 sanzioni

Vigili urbani e assessore frugano nei sacchetti dei rifiuti: 20 sanzioni
Torna su